Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso. Per ulteriori informazioni clicca qui.

L'Assemblea degli enti aderenti all'Agenzia riunitasi in audioconferenza il 28 maggio 2020,  ha approvato la proroga dell'affidamento del servizio di trasporto pubblico urbano e di area urbana di Mantova ad APAM Esercizio S.p.A. fino al 31 maggio 2024.

Nonostante il momento di particolare difficoltà, erano presenti all'Assemblea tutti gli Enti aderenti che hanno votato a favore del provvedimento con la sola astensione del Rappresentante della Regione Lombardia. La discussione ha permesso di evidenziare come il clima di grave incertezza che investe il settore, abbia portato la Regione e lo Stato a definire in questa fase provvedimenti straordinari di proroga tecnica per tutti gli affidamenti in scadenza o scaduti, giustificati ampiamente dall'emergenza in atto, che preoccupa anche per la tenuta degli equilibri economico-finanziari dei servizi e dei gestori stessi.

Nei giorni precedenti si erano tenuti diversi incontri e contatti fra il Gestore, il Comune e l'Agenzia, nell'obiettivo di mantere il percorso della proroga in senso stretto ex CE 1370/2007 che avrebbe permesso di garantire alla città e al suo hinterland un rilevante miglioramento in termini ambientali, con il progressivo sviluppo della flotta di mezzi a metano e nuovi servizi. La proroga in senso stretto o negoziata, infatti, viene accordata solo a fronte di migliorie certe che richiedano maggiori investimenti e ammortamenti, mentre le proroghe tecniche sono rilasciate a fronte del semplice mantenimento degli impegni in atto.

Nonostante quindi la fase emergenziale e senza nascondere le preoccupazioni per il futuro l'azione dell'Agenzia e degli Enti soci è stata dunque mirata ad un segnale di ottimismo, nella speranza che si possa tornare alla normalità delle cose in tempi brevi.

 

  pdf Verbale Assemblea 28 05 2020 (925 KB)